Il Pantano.

al Piccolo Teatro Grassi da mercoledì 8 Gennaio a domenica 12 Gennaio

Tutto parte da un processo, immaginario e grottesco, a una donna con un passato in manicomio, che assiste inerte al suicidio della figlia. L’accusa è chiara: accidia.
In lei la buona e la cattiva coscienza, come avvocato difensore e pubblico ministero, la spingono a cancellare oppure a ricordare l’accaduto. La vicenda privata diventa metafora di un processo ad un’umanità incapace di distinguere il ‘bene’ dal ‘male’. Così, nel dibattimento, l’interrogativo è dove inizi la sua colpa, la sua accidia, e dove finisca invece la sua giustificazione in quanto “pazza”. Come in ogni processo c’è un giudice che emette una sentenza, e qui il giudice è Dio. Come per ogni sentenza, ci sono delle motivazioni, e qui le motivazioni le dà il diavolo.

Perché vederlo?
Perché la vicenda narrata da Sarti-Pugliares non può che ricordarci quanto nella vita di oggi, distratta e relativista, fatichiamo a percepire quel labile confine tra Bene e Male, tra colpevolezza e innocenza, mentre Dio - e il suo contrario - diventano entità sempre più astratte e incomprensibili.

Durata: un'ora e 20 minuti senza intervallo



Recite concluse

locandina

Teatro Grassi
dall'8 al 12 gennaio 2014
Il pantano
testo Domenico Pugliares
regia e consulenza alla drammaturgia Renato Sarti
con Gianfranco Berardi, Daniele Timpano e Cecilia Vecchio
scene e costumi Carlo Sala
musiche Carlo Boccadoro
disegno luci Claudio De Pace
produzione Teatro della Cooperativa
con il sostegno di Regione Lombardia - progetto NEXT
 

Salvo diversa indicazione, gli orari degli spettacoli al Piccolo sono: martedì e sabato, 19.30; mercoledì, giovedì e venerdì 20.30;
domenica 16


OSPITALITÀ - SERIE STAGIONE

Platea:
Intero € 33,00
Ridotto card Gio/Anz € 21,00
Balconata:
Intero € 26,00
Ridotto card Gio/Anz € 18,00

L’acquisto dei biglietti a prezzo ridotto riservati ai bambini fino ai 12 anni, ai giovani under 25 e agli anziani over 65 si può effettuare esclusivamente presso la biglietteria del Teatro Strehler (largo Greppi, M2 Lanza) oppure tramite biglietteria telefonica al n. 848.800.304.
On line si possono acquistare soltanto i biglietti a prezzo intero oppure accedere alle eventuali promozioni in corso.


SPETTACOLO IN ABBONAMENTO
Vai alla pagina degli abbonamenti

Informazioni e prenotazioni

Servizio telefonico 848.800.304
(max 1 scatto urbano da telefono fisso)
Per chi chiama dall'estero tel. +39 02.42.41.18.89
da lunedì a sabato 9.45-18.45;
domenica 10-17.
festività (solo nei giorni di spettacolo) 10-17
Teatro Strehler
da lunedì sabato 9.45-18.45 continuato
domenica 13-18.30
festività chiusa
Nelle serate di spettacolo la prevendita dei biglietti è sospesa a partire da un'ora prima della rappresentazione


Gruppi e pubblico organizzato
Per informazioni su biglietti e abbonamenti per i gruppi organizzati, pomeridiane per le scuole, spettacoli educational, rivolgersi al Servizio Promozione Pubblico e Proposte Culturali.
tel. 02 72.333.216
e-mail: promozione.pubblico@piccoloteatromilano.it