Cuore di cane

da a al Piccolo Teatro Grassi

Nella Russia di Stalin, un medico trapianta in un cane l’ipofisi di un uomo: l’esperimento avrà conseguenze surreali. Dal romanzo di Bulgakov, Stefano Massini trae un testo teatrale diretto da Giorgio Sangati, con Sandro Lombardi e Paolo Pierobon nei ruoli dello scienziato e della sua “creatura”.

Nessun posto selezionato