Odyssey

Arriva a Milano, dopo cinque mesi di repliche ad Atene, Odyssey con la regia di Robert Wilson, la grande coproduzione Piccolo Teatro di Milano e Teatro Nazionale di Grecia, in scena al Teatro Strehler. Robert Wilson presenta un allestimento teatrale del poema epico, nella versione in greco moderno tratta dal testo del cinquantenne poeta inglese Simon Armitage. Quale figura meglio di Ulisse potrebbe accompagnarci in un viaggio nella complessità del vivere contemporaneo? L’interesse del progetto risiede nello sguardo assolutamente contemporaneo con cui Wilson si accosta al poema omerico. Attraverso il teatro, si stabiliscono collegamenti tra l’antico e il moderno, dando una nuova lettura al tema eterno della lotta della specie umana per sopravvivere e migliorare la propria condizione in un mondo che, oggi totalmente esplorato, sentiamo paradossalmente ignoto nella complessità in continuo cambiamento.

Piccolo Teatro Strehler

dal 3 al 24 aprile 2013

Odyssey
progetto, regia, scene e luci Robert Wilson
musiche Thodoris Oikonomou
testo Simon Armitage
drammaturgia Wolfgang Wiens
costumi Yashi Tabassomi
collaboratrice alla scenografia Stephanie Engeln
collaboratore alle luci Scott Bolman
suono Studio 19 - Kostas Bokos, Vassilis Kountouris
regista assistente Tilman Hecker, Ann-Christin Rommen
supervisione musicale Hal Willner
traduzione greca – collaboratore alla drammaturgia Yorgos Depastas
scenografie, oggetti di scena e costumi realizzati dai Laboratori del Piccolo Teatro
con Konstantinos Avarikiotis, Thanassis Akokkalidis, Yorgos Glastras, Zeta Douka, Stavros Zalmas, Marianna Kavalieratou, Lydia Koniordou, Alexandros Mylonas, Maria Nafpliotou, Vicky Papadopoulou, Lena Papaligoura, Akis Sakellariou, Yorgos Tzavaras, Apostolis Totsikas, Nikitas Tsakiroglou, Yorgis Tsabourakis, Kosmas Fontoukis
pianoforte Thodoris Economou
Ciclope (voce fuori scena) Dimitris Piatas
Spettacolo in greco moderno con sovratitoli in italiano (a cura di Prescott Studio)

produzione Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa, National Theatre of Greece, Athens
con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri d'Italia e del Ministero degli Affari Esteri di Grecia