Milano Flamenco Festival - Nomada

Durata: 75 minuti

L’estate milanese si accende di passione, colori ed energia con la VII edizione del MilanoFlamencoFestival, un progetto organizzato e prodotto dall’Associazione Punto Flamencodiretta da Maria Rosaria Mottola.
Tre gli spettacoli in programma. Oltre a Nómada, con la Compagnia Manuel Liñan, che chiude la rassegna, Cartas a Pastora con la Compagnia Susana Lupiañez "La Lupi" e Carmen Amaya - Cien Años un día de baile con la Compagnia Ana Calì.
Inoltre la rassegna comprende la proiezione del documentario Francisco Sánchez - Paco de Lucía (Foyer del Teatro Studio, 1° luglio 2014, ore 19, ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Con alle spalle un percorso artistico fortemente innovativo, che lo ha portato a ottenere importanti riconoscimenti, e con una consolidata formazione all’interno di famose compagnie, Manuel Liñàn, il cui lavoro coreografico è stato osannato dalla critica come rivoluzionario, arriva al Piccolo con uno spettacolo folgorante. Nómada è un viaggio collettivo e coreografico che accompagna lo spettatore in diverse zone geografiche alla scoperta del flamenco nei suoi diversi momenti e circostanze temporali. La nuova e rivoluzionaria visione di Liñàn crea una pluralità di stili che si intrecciano in travolgenti e spettacolari coregrafie d’insieme. La forte rottura con gli schemi del passato, la genialità interpretativa dell’artista spagnolo e il talento della sua compagnia portano all’esaltazione del movimento scenico in un tripudio di ritmi travolgenti che celebrano l’arte e la storia del flamenco.

Perchè vederlo?
Per farsi accompagnare in un viaggio alla scoperta di nuove e coinvolgenti forme espressive; per assistere alla spettacolarità ritmica delle coreografie d’insieme; per non perdere una prima internazionale, promotrice di un’arte centenaria.

Durata 75 minuti
 

Piccolo Teatro
dal 1° al 3 luglio 2014        
MilanoFlamencoFestival
VII edizione
Mito, Genio y Revolución
organizzazione PuntoFlamenco
direzione artistica Maria Rosaria Mottola

Teatro Strehler
3 luglio 2014, ore 21
Nómada - Prima internazionale
Manuel Liñán, Anabel Moreno, Águeda Saavedra, Inmaculada Aranda, Jonathan Miró, Adrián Santana, baile
Miguel Ortega, Miguel Lavi, David Carpio, cante
Víctor Márquez “El Tomate”, Fran Vinuesa, guitarra 

 

OSPITALITÀ – PREZZO SPECIALE