concluso

Tre spettacoli con la Shangai Theatre Academy: "Miss Julie", rivisitazione del dramma di Strindberg ambientato nella Cina premoderna; "Confucius Disciples", tre racconti simbolici nati per divertire il pubblico fornendo al contempo un contenuto educativo; il nuovo progetto sulla vita di padre Matteo Ricci, stimato e rispettato evangelizzatore della Cina, vissuto durante la dinastia Ming.

-
Piccolo Teatro Studio Melato

Tre appuntamenti con la grandissima accademia cinese che forma i miglior professionisti teatrali del Paese. Gli studenti e i loro insegnanti della Shanghai Theatre Academy, con la quale il Piccolo collabora fin dal 2006, presentano una rassegna composta da due produzioni di repertorio e dalla mise en espace del nuovo spettacolo al quale stanno lavorando: Miss Julie (14 e 15 luglio), Confucius Disciples (16 e 17 luglio) e Matteo Ricci (18 e 19 luglio)

La performance che prende il nome da Confucio, il grande filosofo cinese vissuto tra il VI e il V sec. a. C., è composta da tre apologhi, tre racconti simbolici o parabole, che, in una forma divertente e semplice, per certi versi simile alla nostra Commedia dell’Arte, rispondono all’esigenza che ispirò questa forma teatrale nella Cina antica: divertire il pubblico fornendo al tempo stesso un contenuto educativo.

 

 

Durata: 90 minuti

La Locandina

Piccolo Teatro Studio Melato
dal 14 al 19 luglio 2015
Shanghai Theatre Academy
giovedì 16 luglio ore 19.30 e venerdì 17 luglio 20.30 
Confucius Disciples

testo e regia William Sun
produzione Shanghai Theatre Academy
In collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano


Spettacolo in cinese con sovratitoli in italiano e in inglese

OSPITALITÀ - SERIE FESTIVAL - PREZZO SPECIALE

In evidenza