La Sirenetta

da a al Piccolo Teatro Grassi

Un’adolescente, per un gesto d’amore, rinuncia alla sua stessa essenza (la sua coda) nel disperato tentativo di essere accettata, nel disperato tentativo di essere amata. La celebre fiaba di Andersen è riletta come metafora dell’identità sessuale. La Sirenetta obbliga a riflettere sull’amore, quello più difficile, quello verso se stessi e il corpo che si abita. 

Scegli tra le date disponibili

    Nessun posto selezionato