Calderón

al Piccolo Teatro Studio Melato da martedì 9 Febbraio a domenica 21 Febbraio

Opera teatrale di Pier Paolo Pasolini idealmente ispirata a "La vita è sogno" di Calderón de la Barca, "Calderón" è ambientata nella Spagna franchista del 1967 in tre contesti sociali diversi - aristocratico, proletario, medioborghese - e mette in scena il tema dell'impossibilità di evadere dall’universo costrittivo della propria condizione sociale.

Martedì 16 febbraio 2016, ore 17
Incontro con la compagnia dello spettacolo
Ingresso gratuito con prenotazione a comunicazione@piccoloteatromilano.it

al Piccolo Teatro Strehler
da mar 23 Febbraio a dom 28 Febbraio

Stefano Massini prende spunto da un fatto di cronaca avvenuto in Francia per raccontare la vita di undici donne, undici operaie, diverse per età, provenienza, esperienze di vita, paure e ossessioni, alle prese con una richiesta, apparentemente innocua, di riduzione della pausa pranzo. Uno spaccato della società europea di oggi nella quale i lavoratori sono sempre meno tutelati al cospetto di un “padrone” sempre più anonimo

 

al Piccolo Teatro Grassi
da gio 4 Febbraio a gio 24 Marzo

Federico Tiezzi affronta il suo terzo Pirandello. Il testo, che fa parte della trilogia del “teatro nel teatro”, racconta del contrasto tra un gruppo di attori e un regista sulla messa in scena: gli attori devono recitare rimanendo estranei alle emozioni scatenate dal loro ruolo o realtà e finzione scenica si intrecciano?

 

al Piccolo Teatro Studio Melato
da lun 15 Febbraio a lun 15 Febbraio

Il viaggio attraverso gli stili storici del jazz, tema che caratterizza la XVIII edizione di Jazz al Piccolo, fa tappa per questo concerto al "bebop" con brani di autori quali Dizzy Gillespie, Charlie Parker, Gerry Mulligan. La Civica Jazz Band sarà diretta da Enrico Intra e Luca Missiti, autori anche di alcuni arrangiamenti

 

al Piccolo Teatro Strehler
da mar 1 Marzo a dom 13 Marzo

Scritto in sole cinque settimane dal ventunenne Georg Büchner, "Morte di Danton" si concentra sulla contrapposizione tra i due alfieri della Rivoluzione francese (Danton e Robespierre) per trattare temi come la natura della rivoluzione, il rapporto tra uomini e donne, l'amicizia, la classe, il determinismo, il materialismo, il ruolo del teatro stesso, tutti rilevanti anche per il nostro tempo.

 

al Piccolo Teatro Strehler
da mar 2 Febbraio a dom 14 Febbraio

Ambientata negli anni successivi al crollo di Wall Street del 1929, la pièce racconta di due fratelli che si ritrovano per sgomberare la casa del padre. Oggetti, mobili, masserizie, tutto dev’essere venduto; per questo, chiamano un broker che deve stabilire il valore degli oggetti. Riaffiorano così vecchie dinamiche familiari: nel momento della crisi e dell’incertezza tutto ha un prezzo, anche le emozioni e i ricordi.