al Piccolo Teatro Grassi
da mar 7 Ottobre a dom 12 Ottobre

Lev Dodin torna al Piccolo con Intrigo e amore di Friedrich Schiller. Due giovani - lei borghese, lui nobile- si amano di un sentimento puro, ma il loro sentimento è contrastato dalla differenza di censo e dal potere disonesto e corrotto del padre di lui. Il dramma di Schiller è l’occasione per Dodin di mettere in scena una cinica e spietata riflessione sulla politica e su ogni forma di crudele oppressione.

 

Spettacolo acquistabile dal 1° settembre
al Piccolo Teatro Strehler
da mer 8 Ottobre a dom 19 Ottobre

Neri Marcorè e la Banda Osiris si avventurano in una gioiosa e fantastica esplorazione dell’universo della più leggendaria band britannica, i Beatles. Uno spettacolo-concerto che raccoglie suggestioni, musiche, canzoni, racconti: una fantasmagoria visionaria e colorata che testimonia una vera e propria cultura del fenomeno Beatles.

 

al Piccolo Teatro Strehler
da mar 11 Novembre a dom 7 Dicembre

Dopo i successi in Italia e all'estero, "Le voci di dentro" di Eduardo De Filippo con i fratelli Toni e Peppe Servillo torna al Piccolo, questa volta sul palcoscenico del Teatro Strehler.

 

Spettacolo acquistabile dal 1° settembre
al Piccolo Teatro Grassi
da gio 29 Gennaio a dom 15 Marzo

160 anni di storia di una delle famiglie più potenti d'America, i Lehman, nel testo scelto da Luca Ronconi: nella saga dei fratelli ebrei che immigrarono negli USA dall'Europa Centrale e che fondarono la banca fallita nel 2008, Stefano Massini rilegge la storia di un Paese e dei profondi mutamenti, sociali prima ancora che economici, che hanno finito per influenzare il mondo globalizzato.

 

Spettacolo acquistabile dal 1° settembre
al Piccolo Teatro Studio Melato
da mer 25 Marzo a gio 30 Aprile

Per la sua prima regia al Piccolo, Damiano Michieletto sceglie Ramón María del Valle-Inclán e racconta la storia di una comunità di "ultimi", in una Spagna che ha i tratti di un dipinto di Goya. Una parabola moderna, un'invenzione teatrale ruvida e ostica, che ha affinità con il teatro di Pasolini, e dove la parola incarna il bisogno di elevazione e di assoluto.

 

Spettacolo acquistabile dal 1° settembre
News