L’opera da tre soldi

al Piccolo Teatro Strehler da martedì 19 Aprile a sabato 11 Giugno

Brecht e Weill, sessant’anni dopo: “L’opera da tre soldi” messa in scena da un artista del nostro tempo, Damiano Michieletto, regista che sta lasciando nell’opera lirica e nel teatro un segno netto, rimescolando le carte della tradizione con risultati spesso rivelatori.

Domenica 3 aprile 2016 Damiano Michieletto ha ricevuto il prestigioso Olivier Award per il dittico Cavalleria rusticana e Pagliacci andato in scena alla Royal Opera House di Londra

al Piccolo Teatro Grassi
da mar 3 Maggio a dom 22 Maggio

Non esiste stagione del Piccolo senza l’immancabile appuntamento con i lazzi, i duelli, e le risate del mitico Arlecchino creato sessantanove anni fa da Giorgio Strehler riportando in vita la tradizione del teatro goldoniano. Oggi, dopo essere stato in tutto il mondo, Arlecchino riporta la sua magia sul palcoscenico di via Rovello, dove nacque nell’estate del 1947.

 

al Piccolo Teatro Studio Melato
da mar 10 Maggio a dom 15 Maggio

Secondo, toccante, capitolo della “Trilogia del Naufragio” di Lina Prosa, “Lampedusa Snow” è il racconto in prima persona di un’odissea tragica e una riflessione civile e politica su una questione di tremenda attualità e sul “naufragio” come metafora della condizione contemporanea.

 

al Piccolo Teatro Studio Melato
da mar 3 Maggio a dom 8 Maggio

Incompleto per la morte dell’autore e rappresentato postumo, "I giganti della montagna" è l’ultimo capolavoro pirandelliano, forse il più evocativo. La vicenda narra di una misera compagnia di attori che giunge, in un tempo e luogo indeterminati, al limite fra favola e realtà, alla Villa detta “la Scalogna” abitata da inquietanti personaggi e da una specie di mago che, come Prospero nella "Tempesta" shakespeariana è in grado di creare illusioni e fantasie.

 

al Piccolo Teatro Strehler
da mar 14 Giugno a ven 17 Giugno

Quinta stagione per la collaborazione artistica tra Aterballeto e Piccolo Teatro, ormai una vera e propria ‘residenza’. In programma per questo primo appuntamento quattro novità firmate da Philippe Kratz, "L'eco dell'acqua" e "#hybrid", Eugenio Scigliano, "Lost Shadows", e Johan Inger, "Bliss".

 

al Piccolo Teatro Studio Melato
da mar 17 Maggio a dom 29 Maggio

Il ritorno di Casanova, uno dei capolavori narrativi di Arthur Schnitzler, adattato e messo in scena da Federico Tiezzi, è il racconto dell’anziano avventuriero (Sandro Lombardi), che sogna il ritorno a Venezia ma, a costo di cocenti delusioni, non riesce ad abbandonare le mai sopite passioni.

 

News