Dieci storie proprio così

Durata: 70 minuti senza intervallo

Nato come opera-dibattito sulla legalità, lo spettacolo ha debuttato nella stagione 2011 al Teatro di San Carlo di Napoli. Dal 2017 in coproduzione con il Piccolo Teatro, si arricchisce di un’ulteriore evoluzione narrativa - un approfondimento su Mafia capitale e sui legami tra 'ndrangheta calabrese e Lombardia - e della naturale collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e in particolare con il Corso di Sociologia della Criminalità organizzata di Nando Dalla Chiesa, con il quale il Piccolo, attraverso l’ ‘Osservatorio sul presente’,  svolge da anni un intenso lavoro di studio e riflessione sui temi della legalità. Lo spettacolo è una ‘ragionata’ provocazione contro quella rete mafiosa, trasversale e onnipresente, che vorrebbe sconfitta la coscienza collettiva. “Mentre scriviamo questi appunti – raccontano le autrici – continuiamo a raccogliere testimonianze, che riguardano non solo l’operato altrui ma anche la nostra responsabilità individuale, perché diritti e doveri siano uguali per tutti davvero. Il teatro non lancia messaggi, offre stimoli e questo noi cerchiamo di fare, con convinzione, pensando soprattutto ai ragazzi. E proprio ai ragazzi ci rivolgiamo con un lavoro che realizziamo nelle scuole di tutta Italia perché lo spettacolo non sia solo un evento ma una parte di un percorso di avvicinamento a temi fondamentali per la loro crescita".

Piccolo Teatro Studio Melato
dal 22 al 26 novembre 2017
Dieci storie proprio così
da un'idea di Giulia Minoli
drammaturgia Emanuela Giordano e Giulia Minoli
regia Emanuela Giordano
musiche originali Tommaso Di Giulio e  Antonio di Pofi 
aiuto regia Tania Ciletti
con Daria D’Aloia, Vincenzo D’Amato, Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Salvatore Presutto, Diego Valentino Venditti
e con Tommaso Di Giulio, chitarre e Paolo Volpini, batteria
Dieci storie proprio così è parte integrante del progetto “Il Palcoscenico della legalità”
assistenti al progetto Giulia Agostini, Noemi Caputo, Tania Ciletti, Mattia Maestri, Ilaria Meli
una produzione Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa

Il progetto è promosso da The Co2-Crisis Opportunity Onlus, CROSS-Osservatorio sulla Criminalità Organizzata, Fondazione Pol.i.s., Libera, Fondazione Falcone, Centro Studi Paolo Borsellino, Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalità, Fondazione Silvia Ruotolo, Italiachecambia.org
con il patrocinio del Ministero della Giustizia e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
con il sostegno di ASSOLOMBARDA Confindustria Milano Monza e Brianza, Fondazione Cariplo, Banca Intesa, Fondazione con il sud, SIAE

PRODUZIONE - SERIE SPECIALE 1
SPETTACOLO IN ABBONAMENTO
Acquista online gli abbonamenti "Oro" cliccando qui

Platea:
Intero € 25,00 | Ridotto giovani e anziani € 19,00 | Bambini € 10
Balconata:
Intero € 22,00 | Ridotto giovani e anziani € 17,00 | Bambini € 10

L’acquisto dei biglietti e degli abbonamenti a prezzo ridotto riservati ai bambini fino ai 12 anni, ai giovani under 26 e agli anziani over 65 si può effettuare esclusivamente presso la biglietteria del Teatro Strehler (largo Greppi, M2 Lanza) oppure tramite biglietteria telefonica al n. 02.42.41.18.89.
On line si possono acquistare soltanto i biglietti a prezzo intero oppure accedere alle eventuali promozioni in corso.


Informazioni e prenotazioni
Servizio telefonico 02.42.41.18.89
da lunedì a sabato 9.45-18.45; domenica 10-17.
Teatro Strehler
da lunedì sabato 9.45-18.45 continuato; domenica 13-18.30
Nelle serate di spettacolo la prevendita dei biglietti è sospesa a partire da un'ora prima della rappresentazione

Gruppi e pubblico organizzato
Per informazioni su biglietti e abbonamenti per i gruppi organizzati, per le scuole, spettacoli educational, rivolgersi al Settore Promozione Pubblico e Proposte Culturali.
tel. 02 72.333.216
e-mail: promozione.pubblico@piccoloteatromilano.it

Recite scolastiche
Venerdì 24 novembre 2018 ore 10.30
Posto unico € 8,00

Età consigliata: da 13 anni