Tramedautore - Carbone attivo

Durata: Un'ora e 15 minuti

Dopo il successo de "Il Teatro delle Regioni" (21-26 luglio), il Festival Tramedautore torna con il consueto appuntamento internazionale di settembre, quest'anno dedicato alla Cina e alle sue grandi trasformazioni.

La rassegna ospita otto spettacoli di artisti cinesi affermati ed emergenti, capaci di raccontare con differenti stili la vita urbana di megalopoli cinesi del calibro di Pechino, Shanghai, Nanchino e Hong Kong: Cent'anni di architettura cinese (11 e 12 settembre, spettacolo in lingua originale con sovratitoli); Fake Single (13 settembre); Leave before getting old (15 settembre), Contratto matrimoniale (16 settembre); Wildboard - Il cinghiale (17 settembre); La fuga (18 settembre); Chinglish - Cinglese (19 settembre); Carbone attivo (20 settembre).

A corredo degli spettacoli sono previsti incontri con gli artisti, conferenze di approfondimento e proiezioni di film. 
In collaborazione con Hong Kong Economic & Trade Office – Brussels, Eric C. Yim, Ronald Lu & Parterns - 呂元祥建築師事務 -  Istituto Italiano di Cultura di Pechino, Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, Fondazione Italia – Cina, O barra O Edizioni, Laboratorio di teatro cinese dell’Università “L'Orientale” di Napoli, creato dalla sinologa Maria Cristina Pisciotta

Un dramma raffinato e riflessivo. Un inverno a Shanghai ai giorni nostri, una giovane coppia in crisi nella cui vita irrompe un uomo anziano che un tempo era direttore di una miniera di carbone. Ci sono dei segreti da svelare, verità che vanno raccontate, colpe che non possono essere espiate se non forse attraverso un nuovo inizio nel presente.

Nick Rongjun Yu (1971) è il drammaturgo cinese vivente con il più alto numero di produzioni all’attivo. Direttore dello Shanghai Dramatic Arts Centre, dirige anche l’annuale Shangai International Contemporary Theatre Festival. A partire dal 2000 Nick Yu firma più di 47 opere, tra testi teatrali e sceneggiature cinematografiche, molte delle quali sono state rappresentate con successo anche all'estero (Stati Uniti, Canada, Giappone, Singapore, Egitto, Austria, Romania, Turchia, Germania...)   

È stato premiato dall' Asian Cultural Fellowship (nel 2004 e 2007) per aver contribuito al programma di scambi culturali con gli Stati Uniti e per quello delle residenze internazionali presso il Royal Court Theatre di Londra nel 2008.

Piccolo Teatro Grassi 
20 settembre 2015, ore 20.30
SHANGHAI
CARBONE  ATTIVO 
di Nick Rongjun Yu
traduzione Annalisa Annuvolo
con Sara Dho, Alessandro Lussiana, Gianni Quillico, Elisabetta Torlasco
regia Manuel Renga