Tramedautore – Reading Ostermaier/Spregelburd

Durata: 45'

“Cittadini senza stato” è il filo conduttore della XX edizione di Tramedautore, quest’anno focalizzata sull’Italia e sugli artisti italiani, con una piccola sezione internazionale che comprende brevi testi inediti di autori stranieri.
«Anche se la festa avrà toni più intimi – scrivono gli organizzatori – il festival non rinuncia a riunire intorno a sé autori e artisti, con cui è stato fatto un lungo percorso, insieme alle diverse istituzioni che lo hanno accompagnato, prima fra tutte il Piccolo Teatro. Dopo vent’anni, crediamo ancora che il teatro possa essere luogo di metabolizzazione del contemporaneo, strumento di conoscenza, leva di crescita di una comunità che vorremmo sempre più eterogenea e inclusiva».

Il reading unisce poesie di Albert Ostermaier, uno degli autori più interessanti della scena tedesca, e testi di Rafael Spregelburd, drammaturgo, attore e regista argentino conosciuto al Piccolo grazie agli spettacoli La modestia e Il panico, messi in scena da Luca Ronconi.

Poesie di Albert Ostermaier 
Lockdown poems
nella versione italiana di Gian Maria Cervo
con Giorgia Senesi

Albert Ostermaier debutta nel 1995 con la pièce Zwischen zwei Feuern. Tollertopographie al Marstall Theatre Bayerisches Staatsschauspiel di Monaco. È stato autore al Nationaltheater di Mannheim dal 1996 al 1997, al Bayerisches Staatsschauspiel di Monaco di Baviera dal 1999 al 2000 e al Burgtheater di Vienna dal 2003 al 2009. Ha ricevuto numerosi premi, tra cui l'Ernst Toller Prize, il Kleist Prize, il Bertolt Brecht Prize e il Welt-Literaturpreis. È stato direttore artistico del festival della poesia Lyrik am Lech e del festival di letteratura ABC - Augsburg Brecht Connected.

Il teatro era il contagio di Rafael Spregelburd
traduzione di Bruno Bearzi
con Tindaro Granata

Pubblicato per la rivista REVIEW/ Le Diplo in pieno lockdown, questo acuminato e ironico articolo del drammaturgo argentino riflette sulla condizione del teatro odierno, distanziato, snaturato se non addirittura proibito. In una panoramica vertiginosa e martellante, si spazia da testi commissionati per la fruizione online fino alla bruciante esigenza, in condizione di confinamento, di trovare nuovi rituali attraverso i quali far sopravvivere il senso di comunità e relazione alla base non solo del teatro ma della nostra condizione umana più profonda.

Rafael Spregelburd comincia la sua carriera come attore e dal 1995 si dedica alla regia e alla drammaturgia. È stato autore residente per diversi teatri, tra cui la Deutsches Schauspielhaus di Amburgo (2000-2001), la Theaterhaus di Stoccarda (2002), la Schaubühne di Berlino (2004 e 2005), il Münchner Kammerspiele di Monaco di Baviera (2007). Nel 2012 dirige la Nouvelle École des Maîtres (Italia, Portogallo, Francia e Belgio). Le sue opere, tradotte e pubblicate in tutto il mondo, sono andate in scena a Parigi, Vancouver, Montevideo, Monaco, Milano - Piccolo Teatro di Milano (La modestia, 2011 e Il panico, 2013 regia di Luca Ronconi), Vienna, Ginevra. Tra i suoi testi Bizarra (2003), Eptalogia di Hieronymus Bosch (1996 – 2008), Lucido (2006), SPAM (2012).

Chiostro Nina Vinchi
giovedì 17 settembre 2020, ore 20.30
Poesie di Albert Ostermaier 
Lockdown poems 
nella versione italiana di Gian Maria Cervo 
con Giorgia Senesi
Il teatro era il contagio di Rafael Spregelburd
traduzione di Bruno Bearzi
con Tindaro Granata

BIGLIETTI
Posto unico € 5

Dove e quando acquistare
È possibile acquistare biglietti per posti singoli e congiunti per gli spettacoli in programma da settembre a dicembre e utilizzare i voucher come metodo di pagamento.
Non sono previste formule di abbonamento

Gli abbonati alla stagione 2019/2020 possono acquistare i biglietti in promozione anche tramite la biglietteria telefonica o presso la biglietteria del Teatro Strehler. Per maggiori dettagli clicca qui.

piccoloteatro.org
È possibile acquistare biglietti per posti singoli a prezzo intero e in promozione.
I posti riservati ai congiunti non sono disponibili on-line.

I biglietti per gli spettacoli in scena possono essere acquistati fino a un’ora prima dell’inizio della recita in programma. I biglietti acquistati vengono inviati via e-mail e sono inoltre disponibili sul profilo personale dell’utente.

Biglietteria telefonica (02.42.41.18.89)
È possibile acquistare biglietti per posti singoli e congiunti a prezzo intero o ridotto (under-26 e over-65).

Gli abbonati alla stagione 2019/2020 possono inoltre acquistare i biglietti in promozione. Le promozioni sono visibili online.
Per maggiori dettagli clicca qui.

I biglietti acquistati vengono inviati via e-mail. L’ingresso in sala con biglietti ridotti è soggetto alle verifiche del personale del teatro.
Si accettano pagamenti con carta di credito (eccetto American Express).

Orari biglietteria telefonica
Da lunedì a sabato 9.45-18.45; domenica 10-17; festività chiuso.

Biglietteria Teatro Strehler
È possibile acquistare biglietti per posti singoli e congiunti a prezzo intero o ridotto (under-26 e over-65).

Gli abbonati alla stagione 2019/2020 possono inoltre acquistare i biglietti in promozione. Le promozioni sono visibili online.
Per maggiori dettagli clicca qui.

L’ingresso in sala con biglietti ridotti è soggetto alle verifiche del personale del teatro.

Orari biglietteria Teatro Strehler
Da lunedì a sabato 9.45-18.45; domenica 13-18; festività chiuso.
A partire da un'ora prima dell’inizio della rappresentazione, la biglietteria è attiva esclusivamente per la recita in programma.

Biglietterie Teatro Grassi e Teatro Studio Melato
Le biglietterie del Teatro Grassi e del Teatro Studio Melato sono aperte solo nei giorni di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio della recita in programma.

Per ragioni artistiche non è consentito l’accesso in sala a spettacolo iniziato. È possibile accedere ai propri posti durante l’intervallo, ove previsto. I biglietti acquistati non possono essere annullati e sostituiti, né utilizzati in date e orari diversi da quelli indicati.


Misure di sicurezza per accedere agli spettacoli

  • Per evitare code e assembramenti si invita il pubblico a presentarti presso il luogo di spettacolo con largo anticipo rispetto all’orario di inizio.
  • Per accedere è obbligatorio indossare la mascherina, che dovrà essere mantenuta anche durante la rappresentazione, e sanificare le mani utilizzando gli appositi dispenser.
  • Il personale all'ingresso è provvisto di appositi termoscanner per la misurazione della temperatura. Gli spettatori con temperatura uguale o superiore a 37,5° non potranno accedere al luogo di spettacolo.
  • I posti assegnati garantiscono il rispetto delle norme sul distanziamento sociale.
  • Il pubblico è invitato a seguire le indicazioni del personale di sala e gli avvisi sonori e visivi presenti all’interno dei luoghi di rappresentazione.