Jazz al Piccolo. Orchestra senza Confini – Il Jazz è donna

Uno spaccato delle scene jazzistiche più interessanti d’Italia, l’omaggio a grandi del passato e del presente, piccoli gruppi e big band: torna il grande Jazz al Piccolo con la rassegna Orchestra senza Confini giunta alla XXII edizione. Quattro i concerti in programma, tra gennaio e aprile 2020.
Dopo l'Omaggio a Count Basie (Teatro Grassi, 20 gennaio 2020), concerto che rappresenta lo sguardo verso la grande storia della big band jazzistica con classici che spaziano dagli anni Trenta agli anni Settanta del Novecento, il secondo appuntamento della rassegna Orchestra senza confini è con la serata Il Jazz è donna, preziosa occasione per presentare le proposte contemporanee attraverso “l’altra metà del suono”, ormai diventata una realtà rilevante non solo qualitativamente, ma anche numericamente, nel quadro della scena nazionale.
Si prosegue il 30 marzo, sempre al Teatro Strehler, con Tentets, omaggio a due grandi jazzisti svizzeri, il trombettista Franco Ambrosetti e il pianista e arrangiatore George Gruntz.
Infine il 20 aprile al Teatro Studio Melato Il mondo musicale di  Giovanni Tommaso, concerto dedicato a un musicista che ha attraversato oltre mezzo secolo di vita jazzistica, dando vita a importanti imprese musicali.

Il Jazz è donna
Per il terzo anno consecutivo Orchestra senza Confini propone la serata di jazz al femminile, preziosa occasione per presentare le proposte contemporanee attraverso “l’altra metà del suono”, ormai diventata una realtà rilevante non solo qualitativamente, ma anche numericamente, nel quadro della scena nazionale. 
Ogni musicista porterà un brano arrangiato per big band e lo eseguirà come solista insieme alla Civica Jazz Band diretta da Enrico Intra, formando un repertorio estremamente vario, frutto della personalità delle jazziste ospiti.
Dal funky-blues di Caterina Crucitti, bassista elettrica di punta nella scena italiana, al mainstream elegante della diciassettenne Camilla Rolando, giovane talento della tromba, dalla musica articolata  e modernissima, della baritonista Helga Plankensteiner alla comunicativa coinvolgente del piano e della voce di Laura Fedele, dal chitarrismo virtuoso di Eleonora Strino sino al modalismo di Aisha Ruggeri il concerto offre un panorama stilisticamente eterogeneo e quindi molto stimolante per gli ascoltatori.

dal 20 gennaio al 20 aprile 2020
Jazz al Piccolo – Orchestra senza Confini
XXII edizione
con la
 Civica Jazz Band
solisti Emilio Soana (tromba), Andrea Andreoli (trombone), Giulio Visibelli (sassofoni e flauto), Marco Vaggi (contrabbasso),  Tony  Arco (batteria)
e gli studenti dei Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica C. Abbado di Milano
direttore musicale Enrico Intra
direttore artistico Maurizio Franco

Piccolo Teatro Strehler
lunedì 24 febbraio 2020, ore 21
Il Jazz è donna
soliste ospiti Caterina Crucitti, Laura Fedele, Helga Plankensteiner, Eleonora Strino, Aisha Ruggieri, Camilla Rolando
direttori Enrico Intra e Luca Missiti
introduzione al concerto Maurizio Franco

BIGLIETTI E ABBONAMENTI JAZZ

Orchestra senza Confini
Intero € 18; ridotto € 12 abbonamento a 4 concerti € 44

Tutto Jazz abbonamento a 7 concerti – MittJazz Festival e Orchestra senza Confini € 70 
Acquistando l'abbonamento Tutto Jazz entro lunedì 4 novembre 2019 si avrà diritto al prezzo speciale di € 63

Abbonati online cliccando qui


INFO, ACQUISTI E PRENOTAZIONI

piccoloteatro.org

È possibile acquistare on-line abbonamenti, biglietti interi e in promozione
Gli spettacoli in scena possono essere acquistati fino a un’ora prima dell’inizio della recita in programma.

Biglietteria Teatro Strehler
largo Greppi 1, M2 Lanza. Da lunedì a sabato 9.45-18.45; domenica 13-18.30
È possibile acquistare biglietti interi o ridotti (under-26 e over-65) e abbonamenti
Da un'ora prima dell’inizio della rappresentazione, la biglietteria è attiva esclusivamente per la recita in programma.

Biglietteria telefonica 02 42411889
da lunedì a sabato 9.45-18.45; domenica 10-17
È possibile acquistare biglietti interi o ridotti (under-26 e over-65) e abbonamenti.

Biglietteria automatica Chiostro Nina Vinchi
via Rovello 2, M1 Cordusio. Attiva negli orari di apertura del Chiostro
È possibile acquistare abbonamenti, biglietti a prezzo intero e in promozione
I biglietti per gli spettacoli in scena possono essere acquistati fino a un’ora prima dell’inizio della recita in programma.

Prenotazioni
Il servizio di prenotazione è disponibile solo per gli abbonati. La prenotazione è valida  fino ad un mese prima della data scelta: per esempio, se si prenota uno spettacolo in scena il 15 marzo, occorre ritirare i posti entro il 15 febbraio. La prenotazione dovrà essere ritirata, entro la scadenza, alla biglietteria del Teatro Strehler o attraverso la biglietteria telefonica.
Le prenotazioni non confermate saranno annullate automaticamente.
Non è possibile effettuare prenotazioni con meno di un mese di anticipo dalla data scelta.
Si ricorda che i tagliandi stampati non possono essere sostituiti né rimborsati.
I titolari di abbonamenti Oro, invece, possono annullare, gratuitamente, i propri tagliandi già emessi entro e non oltre le ore 18 del giorno precedente la data riportata sul tagliando stesso.

Informazioni importanti sugli Abbonamenti
Per gli abbonati under 26 anni e over 65, l’emissione dell’abbonamento a prezzo ridotto è possibile solo previa presentazione di un documento di identità valido presso la biglietteria del Teatro Strehler.
I biglietti di abbonamento prevedono l'assegnazione del posto in base alla disponibilità della data e dello spettacolo scelto.

Servizi per le disabilità
Per informazioni su prezzi, posti e servizi dedicati clicca qui

E-mail dedicata al pubblico
servizioalpubblico@piccoloteatromilano.it


Per ragioni artistiche non è consentito l’accesso in sala a spettacolo iniziato. È possibile accedere ai propri posti durante l’intervallo, ove previsto.
I biglietti acquistati non possono essere annullati e sostituiti, né utilizzati in date e orari diversi da quelli indicati.

Gruppi e pubblico organizzato
Per informazioni su biglietti e abbonamenti per  il pubblico organizzato, pomeridiane per le scuole e recite mattutine rivolgersi all’Ufficio promozione pubblico e proposte culturali
tel. 02 72 333 216
mail promozione.pubblico@piccoloteatromilano.it