La favolosa battaglia dei topi e delle rane

Spettacolo in tournée
Produzione
concluso
Pensando il teatro come strumento didattico e ludico, La favolosa battaglia dei topi e delle rane parla a bambini e bambine della guerra. E, soprattutto, di come parliamo della guerra. Guidato dagli attori e attrici attraverso semplici azioni sceniche, il nostro piccolo pubblico è chiamato a partecipare allo spettacolo, giocando con le parole: imparando divertendosi. 
-
Teatro Strehler - Scatola Magica

Le recite mattutine infrasettimanali (da martedì a venerdì, ore 10) sono riservate alle scuole primarieInfo e modalità di acquisto

Un teatro concepito come strumento didattico, che offre un’occasione di studio senza dimenticare l’importanza dell’intrattenimento: questo è l’obiettivo degli spettacoli concepiti ad hoc per scuole elementari, medie e superiori. Tre diversi approcci all’universo della scena, tre diversi modi di attingere alla tradizione teatrale e letteraria, ognuno orientato a una fascia di età specifica.
Rivisitando il poemetto pseudo-omerico, già riscritto da Leopardi, in La favolosa battaglia dei topi e delle rane parliamo della guerra, ma anche e soprattutto di come si parla della guerra. Lo facciamo in modo ironico, lasciando però che dietro la comicità sia visibile la serietà profonda di un’operazione come questa: comprendere cosa possono insegnarci certe favole sulla realtà - in alcuni casi dolorosa - che stiamo vivendo. L’allestimento ha luogo nella Scatola Magica, spazio ideale perché i più piccini possano sperimentare la magia di un’arte che gioca con le parole e le cose, con il racconto e l’azione. Non c’è divisione tra palco e platea: attori e attrici occupano lo stesso spazio del nostro pubblico, con cui giocano, proponendogli di partecipare allo spettacolo attraverso semplici azioni sceniche. Il coinvolgimento di bambini e bambine è essenziale: si tratta di imparare non solo ascoltando o guardando, ma anche e soprattutto facendo, partecipando. Per comprendere sin dai primi anni che non c’è apprendimento possibile senza esperienza, all’interno di un gioco teatrale che va interpretato come un primo esempio di pratica sociale.
Lo spettacolo, di piccolo formato e della durata di un’ora, vede la partecipazione di quattro tra attori e attrici. Un allestimento agile, essenziale e diretto, che cerca con il pubblico una complicità fondamentale per avvicinare bambini e bambine al teatro. E creare così i nostri spettatori e spettatrici del futuro.

Durata: 60’ senza intervallo

Guarda il trailer

La Locandina

La favolosa battaglia dei topi e delle rane
scritto e diretto da Davide Carnevali (da pseudo-Omero e Giacomo Leopardi)
con Daniele Cavone Felicioni, Michele Dell’Utri, Diana Manea, Giulia Trivero
una produzione Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa
 
Con il sostegno di 

 
nell’ambito del progetto Il teatro tiene banco

Biglietti
Posto unico € 8 
La disposizione dei posti sulla pianta è indicativa e non corrisponde all'effettiva assegnazione. Sarà possibile scegliere il proprio posto al momento dell'ingresso in sala

Abbonamenti
Lo spettacolo non è in abbonamento

Come e dove acquistare
Per informazioni clicca qui

COVID-19 
Leggi le linee guida per l'accesso alle attività

 

RECITE RISERVATE ALLE SCUOLE PRIMARIE

Biglietti
Posto unico € 5

Come acquistare
È possibile prenotare e acquistare i biglietti per le recite mattutine infrasettimanali (da martedì a venerdì, ore 10) riservate alle scuole contattando l’Ufficio promozione pubblico al numero 02 72333216

In evidenza