Javier Marías, la forza della parola

È Berta Isla di Javier Marías il romanzo vincitore della settima edizione del Premio Classifica della Qualità promosso da La Lettura – Corriere della Sera.
La cerimonia di premiazione si svolge all’interno della serata Javier Marías. La forza della parola, organizzata da La Lettura con Fondazione Corriere della Sera.
Oltre allo scrittore spagnolo, intervengono Piergaetano Marchetti (direttore Fondazione Corriere della Sera), Luciano Fontana (direttore del Corriere della Sera), Ernesto Franco (direttore editoriale di Einaudi editore), coordinati da Antonio Troiano, responsabile delle pagine culturali del quotidiano milanese.
Javier Marías dialogherà con il linguista Giuseppe Antonelli a partire naturalmente dal suo ultimo romanzo, nel quale si racconta la storia di un matrimonio, quello tra la donna che dà il titolo al libro, Berta Isla e Tomás Nevinson, conosciuto a scuola, con il quale vivrà tutta un’esistenza, “insieme, ma dandosi le spalle”.
Alla serata partecipa anche il traduttore Lorenzo Flabbi, vincitore del premio per la migliore traduzione con la sua versione di Una donna, della scrittrice francese Annie Ernaux, pubblicato in Italia da L’orma editore.
Marías e Flabbi riceveranno in premio l’opera d’arte creata in esclusiva per la manifestazione da Velasco Vitali e intitolata Barca, scultura in bronzo realizzata presso la Fonderia Artistica Battaglia di Milano e ideata a partire da una doppia pagina de La Lettura piegata a formare una barchetta di carta.

Ingresso gratuito con prenotazione su www.rsvpfondazionecorriere.it