Wakatt

FESTIVAL “PRESENTE INDICATIVO”

Spettacolo in tournée
Produzione
©Sophie Garcia
concluso

In un momento in cui si erigono muri tra popoli e i nazionalismi ostentano il rifiuto dell’altro, Wakatt – ultima creazione del coreografo Serge Aimé Coulibaly – attraverso i movimenti della danza, si interroga sul presente guardando ad un’umanità in transizione che cerca di crearsi un futuro.

-
Piccolo Teatro Strehler
Dopo aver esplorato in numerosi spettacoli l’impegno richiesto agli individui e alla collettività per la creazione di un mondo migliore, Serge Aimé Coulibaly – qui insieme a Magic Malik – mette ora in discussione il tempo presente in una creazione dal titolo Wakatt. In preparazione dal 2018, lo spettacolo mostra al pubblico un’umanità in transizione, guardando alla natura dell’essere umano e al suo “istinto naturale” di crearsi un futuro, per domandarsi come si possa parlare del tempo presente. La realtà mondiale pre-pandemica offriva già sufficiente sostanza all’indagine attorno a questa domanda, ma, come sottolinea il coreografo, «l’esperienza che stiamo vivendo alimenterà e rafforzerà il nostro scopo». La danza diventa così il mezzo essenziale tramite il quale stimolare la riflessione e il pensiero, in un movimento che attraversando il corpo lo irrora di energia portando la mente ad uno stato in cui l’intuizione e l’urgenza prendono il controllo.
In un momento in cui si erigono muri tra popoli e i nazionalismi ostentano il rifiuto dell'altro, Wakatt incoraggia alla resistenza e all’apertura verso un futuro comune e generoso.

Durata: 75'

Guarda il trailer

La Locandina

Wakatt
PRIMA NAZIONALE
 
ideazione e coreografie Serge Aimé Coulibaly
composizione e direzione musicale Magic Malik
drammaturgia Sara Vanderiek
scenografia e costumi Catherine Cosme 
luci Giacinto Caponio
suoni Ralph M’Fah-Traoré
con Marion Alzieu, Bibata Maiga, Jean Robert Koudogbo-Kiki, Antonia Naouele, Adonis Nebie, Jolie Ngemi, Sayouba Sigué, Snake, Ahmed Soura, Marco Labellarte
musicisti Magic Malik Orchestra: Magic Malik, Maxime Zampieri, Jean-Luc Lehr
produzione Faso Danse Théâtre
coproduzione Théâtre National Wallonie-Bruxelles, La Biennale de la Danse Lyon, Ruhrtriennale, deSingel Antwerpen, Kampnagel Hamburg, Münchner Kammerspiele, Tanzhaus Düsseldorf, Les Théâtres de la Ville de Luxembourg
 
si ringrazia Ankata (Bobo Dioulasso, Burkina Faso) in Dreamcity Tunis

con il supporto di The Flemish Community, Fédération Wallonie-Bruxelles, WallonieBruxelles International e The Belgium TaxShelter

si ringrazia il Dipartimento di Lingue, Letterature, Culture e Mediazioni dell’Università degli Studi di Milano per la collaborazione
 
Spettacolo senza testo

Programma di sala

Scarica

Biglietti
Categoria spettacolo Festival
Platea Intero € 40 | Ridotto (under 26 e over 65) € 23
Balconata Intero € 32 | Ridotto (Under 26 e over 65) € 20

Abbonamenti
Lo spettacolo è sia in abbonamento generico, sia in abbonamento Danza
Per acquistare online un abbonamento clicca qui

Come e dove acquistare
Per informazioni clicca qui

COVID-19 
Leggi le linee guida per l'accesso alle attività

Gruppi e pubblico organizzato
Per informazioni sui biglietti per il pubblico organizzato:
tel. 02 72 333 216
mail promozione.pubblico@piccoloteatromilano.it

Altri spettacoli in questo teatro

In evidenza